Guida alla vendita

 

 

Avete deciso di vendere il vostro immobile nel Principato di Monaco, il nostro team dinamico e professionale vi accompagnerà e metterà tutta la sua esperienza a vostra disposizione per la realizzazione di questa vendita.

Les diverse tappe del processo di vendita:

  1. Prima di tutto, uno dei negoziatori della nostra agenzia verrà a visitare la vostra proprietà per raccogliere il maggior numero possibile di elementi che ci aiuterà a stimare il prezzo più adeguato per il vostro appartamento.
  2. Stima dettagliata della vostra proprietà utilizzando diversi metodi di valutazione per ridurre al minimo la nozione di soggettività.
  3. Acquisizione dei documenti necessari per la vendita del vostro immobile:
    • Certificato di proprietà
    • Carta di identità del/ dei venditori
    • Regolamento di comproprietà
    • Ultimi 3 processi verbali delle assemblee generali.
    • Se il proprietario è una società, tutta la documentazione legale relativa alla società
    • Se l'immobile viene affittato, il file completo di gestione dell'affitto.
    • Se l'immobile è stato oggetto di lavori per i quali sono stati richiesti permessi, il registro completo dei lavori.
  4. Firma di un mandato di vendita. Il mandato consentirà in particolare di mettere per iscritto i seguenti punti:
    1. Prezzo di vendita
    2. Remunerazione dell'agenzia
    3. Durata e condizioni del mandato
    Per quanto riguarda il mandato di vendita, può essere di tre diversi tipi:
    1. Esclusivo: solo l'agenzia incaricata sarà autorizzata a mettere sul mercato il vostro immobile. La sottoscrizione di questo tipo di mandato presenta diversi vantaggi:
      1. L'agenzia impiegherà maggiori risorse finanziarie e umane, al fine di massimizzare le sue possibilità di vendere il vostro prodotto nel più breve tempo possibile e nelle migliori condizioni possibili.
      2. Lavorerà liberamente con gli altri partecipanti senza timore di essere scavalcata per poter beneficiare della più ampia rete possibile di prospettive.
      3. Beneficerete di un unico punto di contatto che centralizzerà tutte le richieste dei potenziali acquirenti, che avranno il pieno controllo del vostro prodotto e delle informazioni divulgate.
    2. Co-esclusivo Stesso principio del mandato esclusivo, ma l'esclusività è condivisa tra due agenzie immobiliari. Questo può essere interessante se si ritiene che due agenzie possano essere complementari, soprattutto in termini di approccio e di clientela.
    3. Semplice: questo mandato è libero e qualsiasi altro attore può intervenire per rappresentare i vostri interessi.
  5. Vendita della vostra proprietà. A questo scopo, faremo delle foto o ci rivolgeremo a un fotografo professionista. Se necessario, possiamo anche accompagnarvi nella valutazione del vostro immobile ("home staging") e dargli le migliori possibilità di sedurre i potenziali acquirenti, con una negoziazione minima. Definiremo la migliore strategia di vendita e ci avvarremo dei nostri vari canali di comunicazione (digitale, vetrina, stampa locale, stampa specializzata), del nostro database di centinaia di potenziali clienti, intermediari e prescrittori.
  6. Organizzazione delle visite sempre in presenza di uno dei nostri venditori con potenziali clienti. Alla fine, vi invieremo impressioni e feedback raccolti dai clienti.
  7. Ricevimento di un'offerta di acquisto, che definisce le principali condizioni di un potenziale acquirente.
  8. Non appena sarà stata concordata un'offerta di acquisto formalizzata con la vostra firma, vi impegnerete senza possibilità di ritrattazione. Il documento sarà interamente trasmesso al notaio di vostra scelta che si occuperà di compilare il contratto di vendita e di riscuotere l'acconto dal potenziale acquirente.
  9. Eventuale firma di un compromesso, ma non obbligatorio a Monaco. Si consiglia vivamente quando sono previste condizioni particolari. Il compromesso è complementare all'offerta di acquisto ed è necessario soprattutto se l'acquirente chiede un finanziamento da parte di un istituto di credito o se l'appartamento è soggetto al diritto di prelazione dello Stato.
    Infatti, se mai l'immobile prescelto si trovasse in un edificio costruito prima del 1947, lo Stato potrà avvalersi del diritto di prelazione entro 30 giorni dalla firma del compromesso e verrà a sostituire l'acquirente.
  10. Se mai ci fossero condizioni sospensive previste dall'acquirente, queste dovranno essere soddisfatte entro i termini stabiliti e solo allora la vendita sarà certa.
  11. La firma dell'atto autentico, sia davanti ad un notaio, sia per mezzo di una procura autentica, confermerà il contenuto della vendita e l'accordo tra le parti con efficacia esecutiva. Questo atto è vincolante con la stessa forza di una sentenza definitiva. Stabilisce la nuova proprietà in una certa data. Consegnerete le chiavi al nuovo proprietario e ritirerete i fondi ricevuti entro quindici giorni dall'ufficio del notaio.

Il Venditore detrae dal prezzo di vendita concordato la commissione dovuta all'agenzia immobiliare. Secondo il tariffario stabilito dalla Camera Immobiliare di Monaco, si tratta del 5% + IVA in vigore, vale a dire che attualmente rappresenta il 6% al lordo delle imposte dell'importo della vendita.

Inoltre, se l'immobile è ancora sotto ipoteca, ci sarà una tassa di liberazione anticipata dell'1% da pagare. Altrimenti tutti i costi sono a carico dell'acquirente.

Non aspettate oltre, contattateci senza impegno e in completa riservatezza per discutere il vostro progetto e saremo lieti di aiutarvi a realizzarlo guidandovi attraverso le varie fasi.